Search
Tuesday, June 27, 2017 ..:: Attiità Fisica ::.. Register  Login
 Links Minimize


 Print   

 Sponsors Minimize

Copertina_Libro.jpg

 Print   

 Home - Versione italiana Minimize

La proposta di trattamento fisioterapico “RITORNO ALLA NATURA”
di Graziano Ferrini, Ingegnere, Fisioterapista e Maratoneta,

per la salute, il benessere e il miglioramento della qualità di vita

Graziano e Lorenzo Ferrini all'arrivo della Maratona di New York

Ritorno alla natura; C’era una volta l’uomo.. e la donna. L’essere umano. La specie animale Homo Sapiens con una struttura anatomica e fisiologica perfettamente adattata a colonizzare qualsiasi ambiente terrestre in cui poteva trovare o procurarsi cibo, di natura vegetale o animale che fosse. Oggi e cambiato radicalmente l’ambiente con cui l’organismo umano interagisce quotidianamente dalla nascita; è necessario cercare di ricreare nella vita di tutti i giorni le condizioni ambientali che hanno determinato lo sviluppo della nostra struttura corporea; un ambiente in cui non c’erano sedie, tavoli e letti e scarpe.

 

 

 

Sono numerosissimi gli studi scientifici che dimostrano gli effetti dell’attività fisica sulla struttura, sulla fisiologia e sul metabolismo corporeo; in sintesi è stato scientificamente dimostrato che l’attività fisica promuove il benessere, la salute fisica e mentale, previene le malattie, migliora le relazioni sociali e la qualità della vita, produce benefici economici e contribuisce alla sostenibilità ambientale” .

 Esercizio fisico come farmaco: prescrizione e programmazione: L’esercizio fisico, affinché sia efficace come mezzo per ridurre fattori di rischio, è come una medicina, e come tale deve essere prescritto in termini di qualità, quantità e frequenza.

Prescritto! Non semplicemente raccomandato.
E correttamente programmato in termini di tipologie di attività fisica, di livello di intensità, di numero e durata delle sessioni e di modalità di controllo della corretta esecuzione e dei risultati.

Il dolore al ginocchio.Prima o poi, alla stragrande maggioranza dei podisti amatoriali, capita che comincia a far male un ginocchio, o un piede, o il tendine d’Achille; ovviamente è successo anche a me. Cosa fare in questa situazione? Si va dal medico, che di norma prescrive antidolorifici, antinfiammatori e riposo. Passa il dolore, si ricomincia a correre e il dolore ritorna. In questi casi può essere necessario ricorrere al chirurgo; ma più spesso il problema può essere risolto con adeguati esercizi di rinforzo muscolare e di stretching, mirati sui gruppi muscolari che possono essere responsabili dello squilibrio articolare che spesso è la causa principale dei disturbi.

La stazione eretta.

La conquista della posizione eretta da parte dell’uomo è uno degli elementi che sono stati alla base dello sviluppo della specie umana. Tutta la struttura del corpo umano è quindi meravigliosamente adattata a vivere in un contesto ambientale in cui l’unica costante sempre presente e sempre uguale a se stessa è la gravità. Per questo nella programmazione dell’attività fisico è necessario prevedere esercizi svolti in stazione eretta.

 

Education e dimostrazione

Per le attività di endurance basate sul cammino e sulla corsa, non c’è molto da insegnare e dimostrare nelle persone che non hanno patologie o disabilità. E’ però necessario insegnare nella fase iniziale di programmazione, la progressione, in termini di intensità, frequenza e durata, con cui devono essere affrontati gli esercizi.

 

La dimostrazione e l’education è invece un’attività fondamentale per l’attività di rinforzo muscolare (o di resistance) e di stretching. L’attività di rinforzo, come quella di stretching, devono essere specifiche per i gruppi muscolari che rivelano deficit di forza o di capacità di allungamento, e sono pertanto responsabili dello squilibrio muscolare e delle conseguenti limitazioni funzionali e sindromi dolorose.

Età e esercizio fisico

Uno degli elementi fondamentali da considerare nella programmazione dell’esercizio fisico, soprattutto per l’esercizio di endurance, oltre allo stato di salute, di competenza del medico, è l’età del soggetto. Dall’elaborazione dei dati di arrivo di tutte le persone (46.827) che hanno completato la maratona di New York del 2011 sono stati ottenuti una serie di tabelle e grafici che, per uomini e donne e per ogni classe di età dai 20 a 75 anni, forniscono riferimenti fondamentali per valutare il livello di prestazione medio, minimo e massimo che può essere ottenuto nella corsa di lunga durata

Maratona di New York 2011 - Statistiche tempi di arrivo
Gli studi più recenti sulla relazione fra esercizio fisico e benefici in termini di salute e qualità della vita hanno messo in evidenza che i benefici e i miglioramenti dei parametri fisiologici possono essere maggiori in condizioni di esercizio fisico intenso; e che l’esercizio fisico intenso può essere praticato anche in età avanzata (7). Gli stessi studi hanno peraltro messo in evidenza la difficoltà di effettuare trial controllati e randomizzati su soggetti anziani per i rischi potenziali per soggetti partecipanti, sottoposti ad esercizi fisici intensi e prolungati.
 
Per questo motivo, con l’obiettivo di fornire un contributo per dare delle risposte su questa tematica, nell'ambito della tesi di laurea presentata da Graziano Ferrini sono stati analizzati i tempi di arrivo di tutte le persone (46.827) che hanno completato la maratona di New York del 2011 (fra cui molti ultra settantenni), suddivisi per classi di età di 5 anni da 20 fino a 75 anni, per maschi e femmine rispettivamente.
 
Le sindromi dolorose più diffuse: descrizione e trattamento:
-          Lombalgie e lombosciatalegie
-          Cervicalgie e colpo di frusta
-          Spalla dolorosa

 Print   

 Dott. Graziano Ferrini Minimize

Dott. Graziano Ferrini
Fisioterapista
Trattamento di
Riabilitazione post operatoria e post traumatica
Assistenza domiciliare

 

Tel. 02-9818568 - 348-0500679

 Print   

 Graziano Ferrini Minimize

Dott. Graziano Ferrini
Fisioterapista
Trattamento di
Riabilitazione post operatoria e post traumatica
Assistenza domiciliare

 

Tel. 02-9818064 - 348-0500679

 Print   

Copyright (c) 2000-2006   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation