Search
Tuesday, September 26, 2017 ..:: In Forma » Esercizi per la cervicale ::.. Register  Login
 Links Minimize


 Print   

 Sponsors Minimize

Copertina_Libro.jpg

 Print   

 Esercizi per la cervicale Minimize

Quando si parla di cervicalgia si intende un dolore al livello del collo e della parte posteriore della testa. Il dolore parte dal collo e da lì si irradia alle spalle (trapezi) e, nei casi più gravi, alle braccia, rendendo difficoltosi i movimenti.
Nella maggior parte dei casi (80-85%), all'origine del dolore, c'è un'alterazione non grave, che interessa le strutture meccaniche situate nella regione delle prime vertebre della colonna: si tratta dei muscoli, dei legamenti, dei dischi intervertebrali e delle articolazioni posteriori che garantiscono sia il movimento (il collo ha un'estrema mobilità per consentire allo sguardo di orientarsi in tutte le direzioni), sia il sostegno (il collo, struttura esile, sostiene la testa che è molto pesante).
Basta, infatti, uno sforzo non adeguato, che può essere istantaneo e brusco o prolungato, a livello del collo, o una postura non corretta a creare una lesione di queste strutture.
Insomma, uno stress meccanico esagerato e non corretto, rispetto a quello che queste strutture possono sopportare, provoca dolore. In questa situazione, spesso, si inserisce lo stress che, provocando una contrattura della muscolatura, favorisce l'insorgenza di micro-lesioni.
I sintomi della cervicalgia interessano diverse parti del corpo e non esclusivamente il collo propriamente inteso, ma possono interessare anche spalle, braccia e testa.
Le cause del dolore cervicale sono molte, principalmente legate al nostro stile di vita e alla mancanza di una educazione motoria e posturale adeguata, capace di prevenire la maggior parte dei dolori muscolo scheletrici.
I problemi alla cervicale possono colpire chiunque, ma sembrano prediligere le persone sedentarie, stressate e di sesso femminile.
 
Trattamento della cervicalgia
Il trattamento delle cervicalgie e dei disturbi della zona cervicale può richiedere l’intervento di un fisioterapista esperto nell’applicazione della tecnica del “pompage”, che consiste in delicate trazioni che favoriscono il nutrimento dei componenti articolari delle vertebre cervicali; nel caso frequente che i disturbi siano causati da contratture muscolare possono essere necessari massaggi decontratturanti.
Peraltro, sono soprattutto necessari, e talvolta anche sufficienti, esercizi che possono essere fatti a casa dal soggetto, e che possono essere suddivisi in tre categorie principali:
o       esercizi di mobilizzazione articolare, al fine di favorire la corretta escursione articolare a livello del collo e delle spalle;
o         Esercizi di rinforzo di tutta muscolatura che interviene nel sostegno della testa e nei movimenti della testa e del collo.
 

 Print   

 Dott. Graziano Ferrini Minimize

Dott. Graziano Ferrini
Fisioterapista
Trattamento di
Riabilitazione post operatoria e post traumatica
Assistenza domiciliare

 

Tel. 02-9818568 - 348-0500679

 Print   

Copyright (c) 2000-2006   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation