Search
Tuesday, June 27, 2017 ..:: In Forma » In Forma con le scale ::.. Register  Login
 Links Minimize


 Print   

 Sponsors Minimize

Copertina_Libro.jpg

 Print   

 In forma con le scale di casa Minimize

Le scale: una palestra in casa

 

Fare le scale tutte le volte che le attività lavorative e della vita quotidiana ce lo richiede o ce ne offre la possibilità. E non solo perché è lo slogan principale della campagna “inForma” del ministero della salute. Non solo perché salire le scale rappresenta un ottimo esercizio aerobico che stimola il sistema cardiocircolatorio.

Ma soprattutto perché è il più completo, naturale e disponibile “attrezzo da ginnastica” per tonificare in tutti i suoi componenti anatomici e fisiologici tutta la parte inferiore della nostra struttura corporea, dalle dita dei piedi fino al bacino ed alla parte dorso-lobare della colonna vertebrale.

 

 

Naturale, perché, oltre al cammino, la capacità di salire e scendere è stata una delle componenti del processo evolutivo del genere umano. Salire e scendere  quotidianamente e con continuità lungo i pendii dei fiumi e dei laghetti per procurare l’elemento principale per la sopravvivenza: l’acqua. Salire e scendere dai rifugi che l’uomo trovava o si procurava per essere al riparo dai predatori, dagli agenti atmosferici e da tutti i rischi connessi con lo stare allo scoperto al livello del terreno.

 

 

Completo perché: quando si sale c’è un essenziale lavoro del quadricipite, che nella fase di salita sul gradino superiore deve contrarsi da una posizione di flessione nella prima fase di appoggio del piede, fino all’estensione completa del ginocchio, quando la fase di salita sul gradino superiore è completata.

 

 

Disponibile perché non c’è casa che non abbia la disponibilità di una o più rampe di scale.

 

Una testimonianza significativa. Signora 93 enne, mentalmente lucida e in buona condizione fisica (vive da sola ed è completamente indipendente); ha vissuto fino all’età di 83 anni al terzo piano di una casa senza ascensore. Non c’è dubbio che l’esercizio quotidiano di fare tutti i giorni, anche più volte al giorno, tre piani a piedi in salita e in discesa,  abbia contribuito a mantenerla in buone condizioni psicofisiche anche al’età di 93 anni.

 

 

Sottociclo di salita delle scale: dettagli

Sottociclo di discesa delle scale: dettagli

Perché i Robot non sanno fare le scale


 Print   

 Dott. Graziano Ferrini Minimize

Dott. Graziano Ferrini
Fisioterapista
Trattamento di
Riabilitazione post operatoria e post traumatica
Assistenza domiciliare

 

Tel. 02-9818568 - 348-0500679

 Print   

Copyright (c) 2000-2006   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation